HISTORY

Nel 1981 prende forma e contorni il progetto aziendale di Vittorio Nanni, architetto milanese la cui forte inclinazione verso artigianalità e design trova pieno spazio nella nascita dell’azienda NANNI. La Milano degli anni ’80 e il suo tessuto vivo e pulsante offrono il sottobosco ideale alle prime forti sperimentazioni stilistiche; il metallo, in tutte le sue nuove declinazioni, e la pelle, già ampiamente lavorata per tradizione, si incontrano inaspettatamente nel laboratorio e studio di Via Valsugana, periferia industriale della vecchia città. Il pubblico si dimostra pronto e pezzi unici come la “subway belt” del 1984, una catena di motocicletta fatta cintura, diventano icone del progetto e ne garantiscono il consolidamento di immagine e mercato. Nel 1997 il laboratorio di Milano viene spostato a Gropello Cairoli, a 30 km dalle porte della città, in un sito dove vengono internalizzate tutte le fasi di assemblaggio del prodotto; gli spazi lasciati liberi vengono di lì a poco destinati alla nuova sede dello Showroom, dopo un interessante lavoro di recupero architettonico.

PRODUCT

NANNI interpreta la rara capacità di coniugare tradizione e innovazione. La sapienza artigiana, arricchitasi nei decenni, è alla base di ogni pezzo prodotto. Eleganza anticonformista e ironia sono le parole chiave della filosofia del Marchio. Superata l’idea di realizzare accessori utilizzando la sola pelle, NANNI caratterizza da subito le sue creazioni con strass, pietre, inserti e maglie metalliche che da semplici intuizioni diventeranno negli anni un tratto identificativo del brand. La forte connotazione “ingegneristica” è il filo conduttore delle Collezioni NANNI. Il metallo e la pelle sono i due elementi irrinunciabili il cui dialogo costringe ad un gioco di equilibrio, tanto progettuale quanto stilistico, diventato negli anni il prologo di ogni momento creativo. Si affiancano oggi alle cinture una linea di borse e una linea di calzature che portano nel design e nella scelta dei materiali i tratti distintivi del gusto NANNI.

SHOWROOM

Lo Showroom di Milano è il risultato di un forte intervento di ristrutturazione degli spazi che fino al 1997 hanno ospitato la sede produttiva dell’Azienda. Vittorio Nanni decide di seguire personalmente il progetto e, ancora una volta, il metallo ne determina il timbro stilistico.
Eleganti lamiere di acciaio dividono gli spazi riservati all’area espositiva; su di queste i legni bianchi e neri offrono un’ideale cornice alle Collezioni di cinture e agli altri accessori. La scelta del bianco e del nero è stata inoltre il driver che a cavallo del 2008 ha guidato il piano di restyling di packaging e logo. Da questa esperienza nasce la texture grafica che, assemblando gli elementi più significativi a disposizione del reparto creativo dell’Azienda, accompagna irrinunciabilmente tutte le declinazioni di materiale comunicativo, dall’etichetta al sito web.